Senza categoria

Granitifiandre. Semestre OK

lunedì 13 settembre 2004, ore 16.02

Granitifiandre. Semestre OK

GRANITIFIANDRE: positivi i risultati del primo semestre con fatturato a 79,5 milioni di euro, +10,7% a cambi costanti rispetto al primo semestre 2003. Investimenti per 19,4 milioni di Euro. Il Consiglio di Amministrazione di Granitifiandre, azienda leader mondiale nella produzione e commercializzazione di lastre in grès porcellanato alternative ai marmi e graniti di cava quotata al segmento STAR della Borsa Italiana, ha approvato la Relazione Semestrale al 30 giugno 2004. Grazie ad un deciso incremento delle vendite nei principali mercati europei, il fatturato consolidato ha raggiunto nel semestre i 79,5 milioni di euro, con una crescita a cambi costanti del 10,7% rispetto ai dati al 30 giugno 2003. In sensibile progresso le vendite di materiale a marchio, attestatesi a 55,3 milioni di euro (+15,4% a cambi costanti). Tra i Paesi dove si è registrata la crescita più significativa si segnalano Francia, Spagna, Svizzera oltre ad Ungheria e Slovenia dove i volumi sono più che triplicati. In Germania la controllata Porcelaingres, grazie alle sinergie produttive e logistiche del nuovo stabilimento di Vetschau (Brandeburgo), ha fatto segnare un incremento dei ricavi superiore al 113% con vendite in tutti i mercati limitrofi. I risultati reddituali, pur scontando fisiologicamente nel primo semestre 2004 gli investimenti volti all’avvio del progetto produttivo tedesco, si mantengono a livelli ampiamente positivi con: – un Risultato Operativo Lordo (Ebitda) a circa 14,8 milioni di euro (17,4 milioni nel primo semestre 2003), con un’incidenza sul fatturato del 18,6% influenzata per circa 1 punto percentuale dall’evoluzione del dollaro; – un Reddito Operativo (Ebit) superiore ai 9,4 milioni di euro (13,5 milioni nel 2003); – un Utile ante imposte pari ad oltre 8,8 milioni di euro (13,8 milioni al 30 giugno 2003). Nei primi 6 mesi dell’anno sono stati finanziati investimenti in immobilizzazioni materiali ed immateriali per 19,4 milioni di Euro, principalmente volti al completamento del nuovo stabilimento americano e all’ acquisizione della società Savoia Canada; sono stati, inoltre, distribuiti dividendi per 4,4 milioni di euro. La posizione finanziaria netta risulta così pari a -2,9 milioni di euro, contro i +7,5 milioni di euro della fine del primo trimestre 2004 e i +18,7 milioni al 31 dicembre 2003. Nel semestre i flussi di cassa generati dalla gestione corrente hanno raggiunto 14,4 milioni di euro. I nuovi stabilimenti produttivi Avviata con successo la produzione nel nuovo stabilimento tedesco (vendite per 440.000 metri quadrati nel primo semestre) le aspettative 2004 rimangono positive in termini di progressivo sviluppo dei volumi di vendita e di assorbimento della capacità produttiva che, in linea con le attese, è prevista raggiungere il pieno utilizzo a fine 2005. Proseguono, in quest’ottica, i rilevanti investimenti commerciali volti alla promozione e allo sviluppo del brand della controllata tedesca Porcelaingres. In particolare, sono state instaurate relazioni commerciali con 170 nuovi clienti e già 5 distributori di rilievo in Germania hanno dedicato una parte significativa della propria superficie espositiva alle strutture “Trend Store”, realizzate per il marchio Porcelaingres seguendo la filosofia dei negozi Granitifiandre. Nel mese di luglio è stato aperto a Budapest un nuovo spazio espositivo aperto in collaborazione con uno dei principali distributori locali, con il quale è stato siglato un accordo commerciale quadriennale del valore complessivo di circa 1 milione di euro; l’inaugurazione ufficiale è prevista ad ottobre 2004. Per quel che concerne il nuovo stabilimento in costruzione negli Stati Uniti, sta proseguendo la fase di collegamento dei macchinari e delle varie fasi del ciclo produttivo; l’impianto sarà completato entro la fine del 2004 ed il pieno avvio della produzione è previsto entro il primo trimestre 2005. I Geologica Shop e le nuove commesse Con le inaugurazioni di Forlì e Parma sono ad oggi 48, di cui 35 all’estero, i negozi a marchio Geologica nel mondo; 7 nuovi punti vendita saranno aperti nei prossimi 6 mesi. Tra le numerose commesse ricevute negli ultimi mesi da Granitifiandre, si segnala l’ordine di particolare prestigio acquisito recentemente e relativo alla fornitura di materiale per la pavimentazione di alcune stazioni della metropolitana di Londra. “Il fatto che per sostituire alcuni marmi della metropolitana più antica del mondo siano stati scelti materiali Granitifiandre – commenta Graziano Verdi, Presidente della società – testimonia la capacità raggiunta dal Gruppo e riconosciuta a livello internazionale di fornire prodotti tecnicamente avanzati che riproducono i migliori materiali di cava”. “I risultati ottenuti nel primo semestre – continua Verdi – il portafoglio ordini dei prodotti a marchio in costante aumento e il progressivo sviluppo delle vendite nell’area della Mitteleuropa assicuratoci dal nuovo impianto tedesco ci inducono a prevedere una chiusura di esercizio in sensibile crescita con il mantenimento di elevati livelli reddituali”.