06/12/2007 a cura di Mircea Masserini

Perché dovremo recensire questo libro presentato lo scorso 19 novembre a Los Angeles ed il 3 dicembre nello store di Wooster Street in New York?

Perché benché sia un coffe table book celebrativo dei primi 21 anni della maison CoSTUME NATIONAL, Ennio Capasa è uno stilista onesto.

Fa moda rimanendo fedele al proprio stile, quel connubio ben riuscito fra street culture, zen giapponese, raffinatezza francese e cultura italiana.

Fa moda seguendo direttamente i suoi stabilimenti in Padova, Vicenza e Lecce dove trovano impiego oltre 400 dipendenti, senza dunque venire sfiorato dal polverone dei laboratori dove moderni schiavi lavorano in nero per il lusso (altrui), a ragione sollevato dai giornalisti di Report.

Ma torniamo dunque al libro “21”: il numero feticcio del designer, il libro racchiuso in un bel cofanetto total black, pubblicato dalla francese Assouline, casa editrice famosa per la qualità e raffinatezza della veste grafica delle proprie pubblicazioni, in 246 pagine ripercorre l´essenza del processo creativo dello stilista, mai stanco di indagare, ricercare, esplorare le relazioni fra moda, art e disegno industriale.

Sono raccolte nel libro non solo le foto delle sfilate di CoSTUME NATIONAL ma anche i lavori fotografici di grandi nomi quali Peter Lindberg, Terry Richardson, Jurgen Teller and Craig Dean con cui la maison ha lavorato e trovano spazio le immagini di amici e icone del mondo del cinema o dello spettacolo che, nell´arco degli anni, hanno collaborato o ispirato lo stilista: Mick Jagger, Willem Dafoe fra gli altri e soprattutto Dragana, moglie di Ennio, e Carlo Capasa, fratello e braccio destro dello stilista.

La pubblicazione, che ha una bella introduzione di Renata Molho, è l´ultimo, in ordine temporale, dei progetti che hanno presa vita nell´arco di questo anno di festeggiamenti della maison che ha presentato Active, la linea di footwear di lusso con tanto di edizione limitata in coccodrillo e accessori in argento, l´auto C´N´C 21 di Alfa Romeo, promossa al salone dell´auto di Francoforte, nonché una bottiglia di Absolut Vodka che in molti paesi è possibile acquistare solo se si è maggiori di 21anni, appunto.

Job

Copyright © 2005 Radio Time S.r.L – FashionFm è una testata registrata presso Tribunale di Bologna Aut.Nr.7561 del 08/07/2005

Tutti i diritti riservati